Rai 1

La terra dei cuochi

Da venerdì 26 aprile in prima serata Antonella Clerici conduce il nuovo Talent culinario di Rai1. 8 aspiranti chef si contendono il montepremi finale di 120.000 euro in una gara in più puntate

    » Segnala ad un amico
    Ogni aspirante chef sarà affiancato in cucina da un VIP per tutta la durata della gara. Ogni puntata vede l'eliminazione di una coppia di concorrenti, chef-vip, mentre le coppie rimanenti si sfideranno nelle puntate successive.

    Il vincitore del montepremi finale sarà l'aspirante chef che, nel corso delle puntate, riuscirà ad eliminare tutti i suoi avversari.

    Gli chef concorrenti sono 4 uomini e 4 donne. Generalmente non  sono cuochi professionisti e sono animati da una grande passione per il cibo che li ha spinti a frequentare scuole o corsi specializzati di cucina. I concorrenti non soltanto dovranno avere un talento in cucina ma dimostrare di avere tutte le caratteristiche necessarie alla riuscita della trasmissione: talento, capacità di gestire l’imprevisto, autocontrollo, creatività, etc. Inoltre, per il meccanismo insito nel programma, ogni concorrente dovrà “portare” in trasmissione anche un parente che farà parte della giuria.

    I vip sono un sostegno per gli aspiranti chef concorrenti ma non formano con loro una vera e propria squadra. Seppur presenti nel corso della preparazione dei piatti, non sono loro ad essere sottoposti al giudizio della “giuria”

    Ogni Chef concorrente avrà un parente in giuria (un nonno, una moglie, un marito, un figlio ecc.). Non è la classica giuria di “esperti”: ogni parente è in realtà un potenziale “cliente” di un ipotetico ristorante.

    I piatti preparati dagli chef concorrenti saranno degustati “al buio” dalla giuria dei parenti: nessuno di loro dovrà sapere chi ha cucinato i piatti che dovranno giudicare. Il loro giudizio sarà basato solo su un criterio: il gusto

    La giuria potrà valutare sempre e solo i 3 piatti che il Superchef (vedi paragrafo successivo) avrà indicato come i 3 piatti peggiori.

    Il compito principale del superchef sarà quello di esprimere sempre un parere “tecnico” sulla preparazione dei piatti da parte dei concorrenti.
    Il superchef, riconosciuto come chef a livello nazionale/internazionale, dotato di curriculum all’altezza dell’importante compito che dovrà rivestire nella trasmissione, sarà imparziale e trasparente nel giudizio e fornirà sempre una motivazione alla scelta fatta. Come già descritto in precedenza, sarà suo il compito di scegliere, sia nel caso della prima che della seconda prova, i 3 piatti peggiori che saranno poi sottoposti al vaglio della giuria dei parenti.

    Rai.it

    Siti Rai online: 847